INVECCHIARE BENE: UNO STILE DI VITA SANO RITARDA LO SVILUPPO DI MALATTIE CRONICHE

Mangiare sano, svolgere un’attività fisica regolare, smettere di fumare e consumare poco alcol. Sono queste le regole per vivere meglio e più a lungo, ma anche per ridurre il rischio di malattie croniche e degenerative. Lo conferma uno studio che dimostra come uno stile di vita sano permetta di ritardare lo sviluppo di malattie croniche di 7-10 anni. Un risultato importante, in un’epoca in cui la popolazione mondiale raggiunge in media i 72 anni e in cui il numero di individui di età pari o superiore a 60 anni, secondo le stime dell’OMS, dovrebbe raggiungere i 2 miliardi nel 2050.
I ricercatori hanno esaminato lo stile di vita e le condizioni di salute di 73.196 donne per 34 anni e di 38.366 uomini per 28 anni. Lo stile di vita è stato analizzato valutando 5 diversi parametri: alimentazione (sana quando il punteggio nell’indice Alternative Healthy Eating è >40); assunzione di alcol (donne 5-15 g/die, uomini 5-30 mg/die); attività fisica (da moderata a vigorosa per almeno 30 minuti al giorno); peso corporeo (BMI 18.5-24.9 kg/m2); fumo di sigaretta (non aver mai fumato).
A 50 anni l’aspettativa di vita senza malattie croniche (cardiovascolari, diabete, cancro) delle donne che non rispettavano i 5 parametri è stata di 23.7 (95%CI 22.6-24.7) anni; è salita a 34.4 (95%CI 33.1-35.5) anni nelle donne che rispettavano 4-5 parametri. Negli uomini l’aspettativa di vita è stata rispettivamente di 23.5 (95%CI 22.3-24.7) e 31.1 (95%CI 29.5-32.5) anni.

In altri termini, le donne e gli uomini che hanno adottato uno stile di vita sano hanno guadagnato circa 10 e 8 anni di vita in buona salute rispetto a coloro che hanno adottato uno stile di vita poco sano.
Gli autori concludono che le politiche pubbliche volte al miglioramento dell’alimentazione e che favoriscono uno stile di vita sano sono fondamentali per migliorare l’aspettativa di vita e in particolare l’aspettativa di vita in buona salute.

Brit Med J (IF=27.604) 308:16669,2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.