LEGUMI: I FAGIOLI

Dalla Dietista del Centro, Raffaella Bosisio

Un tempo, non a torto, i fagioli venivano definiti “la carne dei poveri“. Infatti con un alto valore nutrizionale e un modesto costo, per anni sono stati il cibo base di molte popolazioni con tenore di vita molto basso. Ricchi di proteine (il 20%), ma poveri di grassi, sono un alimento ottimale in un regime dietetico corretto, oggi tanto raccomandato. Contengono molti micronutrienti, come fosforo, sodio, ferro, zinco. Se ne conoscono 300 varietà ma in Italia vengono maggiormente consumati i borlotti, i bianchi di Spagna, i cannellini. L’assunzione di fagioli può provocare uno spiacevole effetto collaterale con formazione di gas intestinali. Per non limitarne il consumo e ovviare a questo fastidioso inconveniente, si può aggiungere un’erba aromatica, la santoreggia, oppure un cucchiaino di zenzero grattugiato.

LA RICETTA. Fagioli all’uccelletto

Ingredienti (per 4 persone): 300 g. di cannellini, 200 g. di pomodori pelati, salvia, aglio, sale, 15 g. di olio extravergine.
Rosolare l’olio con la salvia e l’aglio. Aggiungere i pomodori pelati e lasciare cuocere fino ad ottenere un sugo denso. Unire i fagioli precedentemente lessati, aggiustare di sale e cuocere per 10 minuti. Buon appetito!

Kcal (per porzione): 65,175. Proteine: 18,15 g. Lipidi: 5,20 g; saturi 1,03 g: insaturi 1,05 g; monoinsaturi 2,90 g. Carboidrati: 35,62 g. Fibra: 13,57 g.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.