LA CIPOLLA ROSSA

Dalla Dietista del Centro, Raffaella Bosisio

La cipolla rossa è un bulbo appartenente alla famiglia delle Liliacee. Ne esistono molte varietà ma in Italia una delle più famose è la cipolla rossa di Tropea. Coltivata in Calabria, la raccolta viene ancora effettuata a mano, quindi si raggruppano più elementi che si fanno seccare in forma di trecce in modo da ottenere una perfetta conservazione. La cipolla rossa ha un buon contenuto di zucchero, potassio, fosforo. Le vitamine del gruppo B sono presenti, come pure un interessante contenuto di beta-carotene, luteina. Il flavonoide che la caratterizza di maggiormente è la quercetina. Recenti studi in vitro hanno evidenziato come  l’estratto di quercetina, posto a contatto con cellule neoplastiche, riesca a creare un ambiente sfavorevole, ostacolando così la comunicazione tra cellule e inibendone la crescita. Gli studi devono essere ancora confermati sull’uomo; già da ora, comunque, si sta ricercando un metodo efficace di estrazione della quercetina nella prospettiva di un suo utilizzo come nutraceutico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.