I CEREALI: LA PASTA

Dalla Dietista del Centro, Raffaella Bosisio

Nella dieta mediterranea i carboidrati rappresentano il 55%-60% delle calorie introdotte giornalmente. Una porzione di pasta al giorno può essere consumata tranquillamente rispettando le linee guida. Il nostro Paese è il maggior produttore e il maggior consumatore di pasta al mondo. Esistono numerosi formati e numerose qualità; la più usata è la pasta di semola. Viene prodotta con semola di grano duro coltivato in Italia meridionale. Ha un buon quantitativo di proteine (11g.) e un valore calorico di 325 chilocalorie per ogni 100 grammi. Tra le tante proposte dal mercato meglio preferire le paste integrali, ricche di fibre e con indice glicemico più basso, da abbinare a sughi di verdura o di legumi.

LA RICETTA. Fusilli zucchine e noci

Ingredienti (4 persone): 320 g. di fusilli, 2 zucchine, 10 pomodorini pachino, 2 spicchi di aglio, 8 noci, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva.
Scaldare in una padella l’olio con i due spicchi d’aglio. Aggiungere le zucchine affettate sottilmente e lasciare dorare. Unire i pomodorini tagliati a metà e lasciar cuocere per 15 minuti. Nel frattempo tritare le noci grossolanamente e unirle al sugo. Portare a cottura i fusilli e condirli in padella aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua di cottura.

Kcal (per porzione): 497,83. Proteine: 14,36 g. Lipidi: 20,17 g; saturi: 2,66 g; insaturi: 10,23 g; monoinsaturi : 6,63 g. Carboidrati: 69,02 g. Fibre: 5,64 g.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.